Auxilium School Project

Torino siamo noi

admin On maggio - 17 - 2012

 

 

 

 

 

 

 

Il Saluto dell’Assessore allo Sport e Tempo Libero, Stefano Gallo

 Non posso che accogliere favorevolmente progetti come l’Auxilium School Project, che mettono in prima linea lo sport inteso come strumento che favorisce l’inclusione attraverso la partecipazione ed il confronto con le diversità (culturali, di origine ecc…).

Attraverso lo sport s’impara a conoscersi e a rispettarsi, sia come compagni che come avversari; si riflette su come si agisce ed interagisce e ci si mette in gioco. Lo sport aiuta ad accettare e ad essere accettati e permette di diffondere valori fondamentali per la nostra società e in particolare per i bambini e le loro famiglie: educazione alla socialità, inclusione e integrazione, condivisione.

E sono proprio i più giovani a dover essere sempre più coinvolti, in questo caso attraverso un’attività che non solo li avvia alla pratica della pallacanestro ma li coinvolge anche in un percorso extra scolastico con momenti di festa e di aggregazione come il “Basket School Day” che ospitiamo con piacere al Palazzo dello Sport Ruffini.

I bambini dell’Auxilium School Project stanno quindi imparando a praticare uno sport appassionante ed emozionante e ricevono certamente una buona preparazione dal punto di vista tecnico, ma soprattutto hanno modo di giocare insieme per provare a vincere insieme, di conoscersi meglio reciprocamente e di divertirsi. Con il tempo potranno comprendere ciò che significa far parte di una squadra, sviluppare un giusto livello di competitività ma anche di coesione e di reciproco sostegno.

 

Stefano Gallo

Assessore allo Sport e Tempo Libero

Città di Torino

Categories: Community